Sconforto


Passato un mese dall’inizio di questa faccenda provocata dal SARS-CoV-2 si sta purtroppo evidenziando che quanto prospettavo in precedenza (leggi) si è perso nell’intrigata selva dei condizionamenti didattico-sociali e, così, ben difficilmente troverà seguito: invece di approfittare della situazione per impostare un cambio di paradigma didattico (leggi), invece di affidarsi alla sagge e preparate menti dei veri e più innovativi esperti nella formazione a distanza, scuole e insegnanti si sono, per quello che ho avuto modo di appurare in via diretta e indiretta (in sostanza non tutto ma molto), buttati a capofitto sugli, spesso inadeguati, strumenti che, al più, permettono la semplice simulazione delle lezioni in presenza.

Va beh, me ne farò una ragione, sperando riescano a farsela anche i discenti e la società, ovvero coloro che, per primi e più di tutti, dal cambio di paradigma ne trarrebbero notevoli e permanenti benefici!

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei due blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport e in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con Madre Natura e, seguendo i suoi insegnamenti, lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 29 marzo 2020, in Organizzazione didattica con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un tuo contributo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: